FORMAZIONE RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)

Riferimenti normativi

D.M. 16/01/1997 - D. Lgs. 81/08 (c.d. Testo Unico della Sicurezza) - D. Lgs. 106/09 (Disposizioni integrative e correttive del D.Lgs. 81/08).

 

Obiettivi

Formare il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza sui temi relativi al ruolo che egli è destinato a svolgere in ambito aziendale, attraverso la conoscenza del panorama legislativo vigente in materia di igiene e sicurezza del lavoro, l’acquisizione delle tecniche di comunicazione e dei principi che sottendono una corretta gestione delle relazioni industriali.

 

Destinatari

Lavoratori dipendenti di aziende che svolgono il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

 

Modalità di erogazione

Il corso ha la durata di 32 ore, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti  misure di prevenzione e protezione adottate.

 

Docenti: Esperti in Legislazione sul lavoro, prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro e  tecniche della comunicazione.

 

PROGRAMMA:

a) principi giuridici comunitari e nazionali;

b) legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro;

c) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi;

d) definizione e individuazione dei fattori di rischio;

e) valutazione dei rischi;

f) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di 

   prevenzione e protezione;

g) aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;

h) nozioni di tecnica della comunicazione.



{flags_new}
{social account}
{credit_one}